martedì 19 settembre 2017

1967 : MONTEREY INTERNATIONAL POP FESTIVAL / 1 + BONUS AUDIO OUTTAKES MONTEREY FESTIVAL


Festival di Monterey

Il Festival Internazionale di Musica Pop di Monterey (Monterey Pop Festival) è stato un festival musicale che si è svolto dal 16 giugno al 18 giugno 1967. Vi parteciparono più di 200.000 persone ed esso è anche riconosciuto come l'inizio del movimento hippie e il precursore del festival di Woodstock, che si svolse due anni più tardi.

Il festival
Allestito vicino al paese di Monterey, California in un'arena naturale che aveva per anni ospitato il Monterey Jazz Festival, la manifestazione fu organizzata dal produttore discografico Lou Adler, dai cantanti Paul Simon, Michelle Phillips e John Phillips dei The Mamas & the Papas, dal produttore Alan Pariser e da Derek Taylor. La scaletta del festival incluse membri dei Beatles e dei Beach Boys. Il poster pubblicitario fu disegnato dall'art director Tom Wilkes. Fu creato per l'occasione un “comitato di garanti” di cui facevano parte fra gli altri Donovan, Paul McCartney, Mick Jagger, Smokey Robinson e Brian Wilson.
Gli artisti suonarono gratis e tutto il ricavato fu donato in beneficenza, con l'unica eccezione di Ravi Shankar che fu pagato 3.000 dollari per la sua lunga performance pomeridiana con il sitar
Il biglietto di ingresso costava un dollaro. Il festival è tipicamente ricordato (con l'album Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band uscito due settimane prima) come l'apice della cosiddetta "Summer of Love".
Il festival entrò nella storia anche per la prima grande apparizione americana di Jimi Hendrix, permessa grazie all'insistenza di Paul McCartney, e degli Who. Fu anche il debutto di Janis Joplin, che apparve come membro dei Big Brother and the Holding Company, e Otis Redding, nei Booker T. & the M.G.'s. Redding sarebbe morto pochi mesi dopo.

Venerdì, 16 giugno

The Association
The Paupers
Lou Rawls
Beverly
Johnny Rivers
The Animals
Simon and Garfunkel

Sabato, 17 giugno

Canned Heat
Big Brother & the Holding Company con Janis Joplin
Country Joe and the Fish
Al Kooper
The Butterfield Blues Band
Quicksilver Messenger Service
Steve Miller Band
The Electric Flag
Moby Grape
Hugh Masekela
The Byrds
Laura Nyro
Jefferson Airplane
Booker T. & the M.G.'s
Otis Redding

Domenica, 18 giugno

Ravi Shankar
The Blues Project
Big Brother & the Holding Company
The Group with No Name
Grateful Dead
Buffalo Springfield
The Who
The Jimi Hendrix Experience
The Mamas & the Papas

BIG BROTHER AND THE HOLDING COMPANY
JIMI HENDRIX EXPERIENCE
OTIS REDDING
NICO e BRIAN JONES
JANIS JOPLIN a MONTEREY
OTIS REDDING e JIMI HENDRIX
STEPHEN STILLS dei BUFFALO SPRINGFIELD
QUICKSILVER MESSENGER SERVICE
JORMA KAUKONEN dei JEFFERSON AIRPLANE
COUNTRY JOE & THE FISH
STEVE MILLER
JACK CASADY e DAVID CROSBY
SIMON & GARFUNKEL
THE WHO
JIMI HENDRIX
JERRY GARCIA Dei GRATEFUL DEAD
MIKE BLOOMFIELD,SKIP SPENE e PAUL SIMON
ERIC BURDON
AL KOOPER
RAVI SHANKAR
SCOTT McKENZIE e ELVIN BISHOP
THE MAMA'S AND THE PAPA'S

----

1967 : MONTEREY INTERNATIONAL POP FESTIVAL / 1 + BONUS AUDIO OUTTAKES MONTEREY FESTIVAL

MONTEREY INTERNATIONAL POP FESTIVAL 
Monterey, CA June 16, 17, 18, 1967 

Friday Evening, 6/16/67 

JOHNNY RIVERS 
1. Memphis 

ERIC BURDON & THE ANIMALS 
 San Francisco Nights 
Ginhouse Blues 
 Hey Gyp 

SIMON & GARFUNKEL 
Benedictus 
Punky’s Dilemma 

Saturday Afternoon, 6/17/67 

COUNTRY JOE & THE FISH 
Fixin’ To Die Rag 
Please Don’t Drop That H-Bomb 

BUTTERFIELD BLUES BAND 6/17 & 18/67 
Droppin’ Out 
 One More Headache 

THE ELECTRIC FLAG 
Groovin’ Is Easy 

Sunday night, 6/18/67 

GRATEFUL DEAD 
14. Viola Lee Blues 
15. Cold Rain and Snow 



----

JIMI HENDRIX 1967 E DINTORNI : IL DEBUTTO E L'INVASIONE MONDIALE - Articoli in Italiano Francese e Inglese + LIVE AUDIO CONCERT JIMI HENDRIX Lund Sweden 10 September 1967 1st Show
ERIC BURDON : THE ANIMALS & WAR - Interventi di MERLETTI,PAYTRESS,GIULIETTI,FERRANTI;TRYNKA + LIVE AUDIO CONCERT ERIC BURDON  AND WAR With JIMI HENDRIX AT RONNIE SCOTT'S LONDON ENGLAND 16 SEPTEMBER 1970
GRACE SLICK DEI JEFFERSON AIRPLANE AL FESTIVAL DI WOODSTOCK 1969
ELLIOTT LANDY - WOODSTOCK VISION - LO SPIRITO DI UNA GENERAZIONE Di Cristina Franzoni
FLASHING ON THE SIXTIES : GLI ANNI '60 DELLA FOTOGRAFA HIPPIE LISA LAW
COUNTRY JOE McDONALD : IL VECCHIO LEONE RUGGISCE ANCORA Di Ezio Guaitamacchi
IL RITORNO DI REBECCA FERRATTI : ZINGARA Di Alberto Tolot
A PIEDI NUDI NEL PARCO LAMBRO Di Rocchi,Masotti,Lelli,Fariselli
SPECIALE SANTAMONICA ROCK FESTIVAL - L'AUTODROMO RIBOLLE ROCK
DALL' ETERNITA' A QUI Di Charles Perry e Henry Diltz
PLASTER CASTER UNA VITA PER IL CALCO Di Manlio Benigni
EASY RIDER VENT'ANNI DOPO : ALL'INSEGUIMENTO DELLA LIBERTA' Di Jack Barth e Trey Ellis
HOW THE WEST WAS WON : LA MEMORIA FOTOGRAFICA DI HENRY DILTZ
AMALIE R.ROTHSCHILD : LA FOTOGRAFA DEL FILLMORE EAST (E DINTORNI)
ECCEZIONALE - DAVID CROSBY:HO VOGLIA DI PARLARVI Di Aldo Blasi e Maria Laura Giulietti
TRIBUTO A CHET HELMS + 3 ORE DI LIVE AUDIO CONCERT CHET HELMS TRIBAL STOMP GOLDEN GATE PARK SAN FRANCISCO 10 OCTOBER 20'05 con CHARLATANS, COUNTRY JOE & FRIENDS,BARRY MELTON WITH BANANA AND ROY BLUMENFELD,SONS OF THE HIGHWAY,BLUE CHEER,PAUL KANTNER & FRIENDS,NATURAL ACT,JERRY MILLER,WAVY GRAVY,IT'S A BEAUTIFUL DAY,FAITH PATRICK,QUICKSILVER GOLD,CANNED HEAT,ANNIE SAMSON,SQUID B.VICIOUS WITH JORGE SANTANA GREG ERRICO and DAVID DENNY,NICK GRAVENITES,LYDIA PENSE,ZERO DOS,NARADA MICHAEL WALDEN
JANIS JOPLIN MEGAPOST - Prima Parte + BOUNS CONCERT AUDIO FILLMORE WEST SAN FRANCISCO CALIFORNIA 4 APRIL 1970 

--------------

giovedì 14 settembre 2017

LE INTERVISTE NELLA STORIA / 2 : ARTISTI & MUSICA : ALAN VEGA / 1998 + BONUS CONCERT AUDIO BOSTON 1981


 New York, 16 luglio 2016
Addio a Alan Vega, il cantante dei Suicide aveva 78 anni

E’ morto pacificamente nel sonno a 78 anni Alan Vega - all’anagrafe Boruch Alan Bermowitz - il cantante degli iconici proto-punkers newyorchesi Suicide, fondati con Martin Rev nel 1971. Ne ha dato notizia Henry Rollins dal suo sito web, riportando una dichiarazione della famiglia di Vega.
Questo il messaggio della famiglia: “Con profonda tristezza e con un silenzio che solo notizie come queste possono portare, siamo spiacenti di informarvi che il grande artista Alan Vega è morto. Alan è trapassato pacificamente nel sonno la notte del 16 luglio, aveva 78 anni. Alan non era solo molto creativo, ha scritto musica e dipinto fino all’ultimo giorno, è stato unico. Insieme a Martin Rev nei primi anni settanta ha formato una band di due persone conosciuta come Suicide. Quasi subito, la loro incredibile e inclassificabile musica è andato contro ogni cosa. Le loro esibizioni dal vivo giunte anni luce prima del punk rock sono roba da leggenda. Il loro primo omonimo album è uno dei lavori più impegnativi e degni di nota 
della musica americana. Alan Vega era la quintessenza dell'artista. Tutta la sua vita è stata dedicata alla sua visione artistica. Una delle prerogative di Alan Vega era la sua aderenza inflessibile alle esigenze della sua arte. Ha fatto solo quello che voleva. E’ vissuto per creare. Dopo decenni il mondo, una volta messosi al passo con lui, ha riconosciuto Alan come il creativo rivoluzionario che è stato fin dall'inizio. La vita di Alan è una lezione di quello che veramente significa vivere per l'arte. Il lavoro, l'incredibile quantità di tempo necessario, il coraggio di mantenere la visione e la forza di portarla avanti, questo è stato Alan Vega. Alan è sopravvissuto alla sua straordinaria famiglia, la moglie Liz e il figlio Dante. Il suo incredibile lavoro, che copre cinque decenni, sarà con noi per sempre.”


Alan Vega ‎– Jukebox Babe / Collision Drive
Suicide, "Suicide [First Album]"

------------------------------------

LE INTERVISTE NELLA STORIA / 2 : ARTISTI  & MUSICA : ALAN VEGA / 1998 + BONUS CONCERT AUDIO BOSTON 1981

---------------------------------------

ALAN VEGA
Boston 1981
Live at Spit, Lansdowne Street, Boston, MA; Summer [probably July] 1981. Fairly good soundboard.

Track 01. Kung Fu Cowboy 4:42 (7.9MB)
Track 02. intro 0:33 (941k)
Track 03. Fireball (cut off) 3:38 (6.1MB)
Track 04. intro 0:24 (665k)
Track 05. Hot Date 5:51 (9.8MB)
Track 06. intro 0:26 (722k)
Track 07. Jukebox Baby 5:20 (9.0MB)
Track 08. intro 1:04 (1.8MB)
Track 09. Otis Redding 4:53 (8.2MB)
Track 10. break 1:02 (1.8MB)
Track 11. Bye Bye Bayou 7:25 (12.5MB)
Track 12. outro 1:26 (2.4MB)
37 mins



---------------------------------------------------------

LE INTERVISTE NELLA STORIA / 1 : ATTORI e REGISTI  - MASSIMO TROISI / 1982
LE CITTA' I VILLAGGI : TUXEDOMOON,SUICIDE,INDOOR LIFE,MATERIAL Di Elisabeth D.Actuel

-------------------------------------------------------------

LIVE IN ITALY
CROSBY STILLS NASH & YOUNG ITALY
EARLY SANTANA ITALY
MONDO POPOLARE 2
HELABERARDA
MONDO POPOLARE
foto DANILO JANS
DANILO JANS ART
MUSIC ITALY 70
PONT SAINT MARTIN ALTERNATIVA
THE LOST CONCERTS
ROCK RARE COLLECTION FETISH